PNRR : Lombardi, 2 milioni per rafforzare Cyber Security Regione Lazio

49

La Regione Lazio partecipa all’Avviso Pubblico dell’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale con tre progetti dal valore complessivo di circa due milioni di euro per il rafforzamento della sicurezza informatica dei propri sistemi a valere sui fondi PNRR, Missione 1 – Componente 1 – Investimento 1.5 “Cybersecurity” .

“Si tratta di risorse fondamentali per potenziare l’aggiornamento delle competenze del nostro personale e delle nostre strutture affinché possano affrontare le sfide sempre maggiori della cyber security, settore che non a caso abbiamo individuato come uno degli ambiti strategici d’intervento della nuova Agenda Digitale regionale 2022-2026”, dichiara Roberta Lombardi, Assessora alla Transizione Ecologica e Trasformazione Digitale.

Tra le azioni previste dai tre progetti proposti dalla Regione Lazio, figurano: la realizzazione di un piano di miglioramento della consapevolezza dei rischi per la sicurezza (security awareness), personalizzato in funzione delle differenze e peculiarità dei ruoli, dell’organizzazione e delle funzioni specifiche rivolto a tutti i dipendenti dell’Amministrazione Regionale; l’evoluzione delle soluzioni di monitoraggio e difesa contro le minacce cyber attualmente impiegate in Regione Lazio con l’incremento di soluzioni di intelligenza artificiale; un progetto per l’evoluzione della postura di sicurezza dell’infrastruttura ICT e del Sistema Informativo di Regione Lazio basato sul Framework Nazionale per la Cybersecurity e la Data Protection


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedente“La salute prima di tutto”: Sermoneta e la prevenzione dei tumori al seno
Articolo successivoRegione : Dopo fiera libro di Francoforte l’appuntamento per tutti a più Libri più Liberi