Qualità della vita: secondo ItaliaOggi Livorno è 53° (su 107), scivola Pisa, restano al top Firenze e Siena

Sul podio Bolzano, Milano e Bologna, appena sotto Firenze

172

LIVORNO – Anche quest’anno è uscita la consueta classifica di ItaliaOggi in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma sulla qualità della vita. Attraverso l’analisi di  una serie di parametri (economici, ambientali, sui servizi, sui trasporti) viene decretato in quale provincia italiana si vive meglio. Anche quest’anno la frattura fra nord e sud appare evidente, con la prima metà della classifica totalmente a digiuno di province meridionali (la più a sud è Roma, soltanto 33°). Le toscane mantengono il solito trend, con Firenze che si piazza in quinta posizione e Siena in 11°, da sempre le due provincie dove, secondo queste classifiche, si vive meglio. Prato conquista un’ottima 29° posizione, mentre Pisa scivola rovinosamente in 45° posizione, era 19° lo scorso anno. Arezzo è 49°, Lucca 51° e Pistoia 54°. Fanalini di coda della Toscana sono Grosseto, 56° e Massa-Carrara 62°.

E Livorno?

Livorno si piazza a metà classifica, non è una novità. Quest’anno è 53°, lo scorso anno era in posizione 45. Su 1000 punti totali la provincia labronica ne conquista 624,46 una piena sufficienza che lascia un po’ di amaro in bocca. Adesso si dovrà aspettare un’altra autorevole classifica, la più attesa, quella del Sole 24 ore, in uscita a dicembre.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.