Domenica 5 maggio, su ordinanza della Prefettura di Latina, dalle 7.45 alle 17 sarà sospesa la circolazione ferroviaria fra Monte San Biagio e Sessa Aurunca, sulla linea Roma – Formia – Napoli, per il disinnesco e la rimozione di un residuato bellico rinvenuto nel comune di Formia.

Il traffico ferroviario sarà così modificato:
– i treni della lunga percorrenza viaggeranno sul percorso alternativo, via Cassino, senza effettuare le fermate intermedie tra Roma e Aversa;
– i treni regionali circoleranno tra Roma – Monte San Biagio e fra Sessa Aurunca – Napoli.

Per le ripercussioni anche sulla circolazione stradale, nella tratta interessata dalle operazioni degli artificieri (Monte San Biagio –Sessa Aurunca) non sarà possibile effettuare servizi sostitutivi con autobus. L’orario di termine delle attività sarà subordinato all’effettivo completamento delle operazioni. Informazioni di dettaglio nelle stazioni, nelle biglietterie, negli uffici assistenza delle principali stazioni ferroviarie e sui canali web del Gruppo FS Italiane.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedentePiove su Formia, ma domani sarà il giorno della rimozione dell’ordigno bellico. Un giorno surreale
Articolo successivoLa denuncia di Zaccheo: «Parcheggi invece della nuova Caserma dei Carabinieri nei quartieri Nuova Latina e Nascosa (ex Q4 e Q5), tradito il bisogno di sicurezza dei cittadini»