Quattro persone, tutte indagate per falso, dovranno presentarsi davanti al sostituto procuratore Valerio De Luca per essere interrogate.

Si tratta di Pietro Masi e Luciano Corinti, componenti della commissione del concorso per 70 posti di assistente amministrativo e di Marco Molinari e Anna Guadagnini, che facevano parte del concorso per 23 posti di collaboratore amministrativo. Nei giorni scorsi il tribunale del Riesame aveva confermato gli arresti domiciliari per Claudio Rainone e Mario  Graziano Esposito. Ora i prossimi passi potrebbero essere indirizzati verso la politica  che   avrebbe orientato e condizionato le prove d’esame. Tutto è in movimento e  non si possono esludere svolte clamorose.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.