Rubano i computer dagli uffici del comune: sorpresi e fermati dalla Polizia

92

LATINA – Un furto negli uffici comunali sventato dall’intervento della polizia. E’ successo domenica pomeriggio a Latina quando una banda di ladri si è introdotta all’interno degli uffici comunali di via Cervone, nella zona delle autolinee ed ha fatto scattare l’antifurto. Sul posto sono arrivate le pattuglie della Squadra Volante che hanno sorpreso tre ragazzi di nazionalità tunisina che cercavano di scappare dopo essersi impossessati del computer. Tutti giovanissimi, tanto che solo uno di loro è maggiorenne, ha 20 anni. Proprio questo ragazzo è finito in arresto, mentre gli altri due sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura per i minorenni di Roma.

Il maggiorenne è comparso il mattino dopo in Tribunale per il processo celebrato con rito direttissimo. Il giudice monocratico ha convalidato l’arresto e quindi ha rinviato l’udienza. In attesa di giudizio il ragazzo è tornato in libertà.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.