Serie B – Il Pisa cede in casa al Frosinone. All’Arena finisce 1-3, grande successo per i canarini

I neroazzurri perdono dopo la lunga sosta di serie B ma restano in vetta alla classifica

62

PISA – Inizio amaro di 2022 per la capolista di serie B, che incappa nella prima sconfitta stagionale casalinga cedendo 1-3 contro il Frosinone.

Una partita che non inizia bene per il Pisa, tenuto a galla dai riflessi del suo portiere Nicolas bravo a sventare il calcio di rigore accordato al 10’ ai ciociari e battuto da Ciano. I ciociari continuano a tenere il campo e a pressare i neroazzurri, che però passano in vantaggio in chiusura di primo tempo con Marsura, bravo a scambiare in aerea con Siega.

Il vantaggio dei padroni di casa dura poco, giusto il tempo dell’intervallo, perché dopo un solo minuto dal rientro in campo il Frosinone pareggia con un bel tiro a giro di Zerbin. Il Pisa prova a rialzarsi con i cambi di D’Angelo, ma cede al 71’ sotto un altro colpo di Zerbin, bravo a sfruttare un cross di Zampano deviato in modo sfortunato da Birindelli. Novakovich all’85’ chiude i conti.
Terza sconfitta in campionato per il Pisa che però resta capolista a +1 sul Brescia vittorioso a Reggio Calabria. Il Frosinone conquista tre punti importantissimi e consolida la sua posizione in piena zona play-off.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.