LATINA – Un giovane detenuto di 26enne che stava scontava scontando una pena di 4 anni per rapina e incendio a Borgo Grappa nel 2021 è stato trovato senza vita nella sua cella ieri mattina intorno alle 8.
L’episodio è avvenuto nel carcere di Viterbo dove C.T., ragazzo di origine rumena ma residente a Latina era detenuto. Il decesso sarebbe avvenuto nel sonno e sul corpo non sono stati trovati segni di violenza. Solo poche ore prima aveva parlato al telefono con i suoi parenti rassicurandoli sulle sue condizioni e dicendo di stare bene.

La Procura di Viterbo ha aperto un’inchiesta e disposto l’autopsia per chiarire le cause che hanno portato alla morte del giovane detenuto.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteLite per una donna nella zona dei Pub: ferito un 46enne
Articolo successivoIncendio nel rustico, salvati dai vigili del fuoco: nessuna vittima. Indagini in corso