LATINA – Grande partecipazione al flash mob della Lega organizzato dal Coordinatore Comunale Armando Valiani. Presenti cittadini, comitati spontanei e militanti per dire no alla nuova discarica tra Borgo San Michele e Borgo Grappa e alla riapertura dell’invaso di borgo Montello.

Una manifestazione che ha visto anche la presenza del coordinatore provinciale Rufa, gli onorevoli Durigon e Zicchieri, l’on. prof. Adinolfi, il capogruppo in consiglio Comunale e provinciale Carnevale, il consigliere comunale e membro della commissione ambiente Valletta, insieme agli altri dirigenti ed eletti del partito a partire dal capogruppo in regione Tripodi

«Ci troviamo in questa situazione – ha ribadito il coordinatore comunale Valiani – a causa della scelta scellerata di Coletta che non valutando le conseguenze si è fatto soffiare il controllo della discarica di Borgo Montello e ora cerca di addossare a qualcun altro le colpe di questo ennesimo fallimento. Allo stesso modo per ripagare il Pd del prossimo sostegno alle elezioni comunali ha scelto di infliggere un’altra servitù decennale, gravosa e rischiosa per l’ambiente e la salute ai borghi di Latina e ai loro abitanti. Noi della Lega diciamo no alle discariche e si alla tutela ambientale»


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.