LATINA – Sono stati eseguiti i tamponi dalla Asl di Latina sui 55 migranti (non 57 come inizialmente previsto) arrivati nella notte da Lampedusa e ospitati all’Ex Rossi Sud . I risultati saranno pronti entro 12 ore. Del gruppo fanno parte anche 3 donne e 15 minori. I migranti sono stati anche tutti identificati. Il sito sulla via dei Monti Lepini resta sorvegliato speciale per evitare che qualcuno si possa allontanare.il caldo è asfissiante per tutti.  Gli ospiti saranno trasferiti in una struttura, dove trascorreranno la quarantena. Se dovessero emergere casi positivi, saranno invece divisi in sintomatici, che andranno in ospedale, e asintomatici destinati in una struttura di Cori, gestita da una cooperativa.

Intanto l’ Asl di Latina ha eseguito  anche 413 test all’interno della Comunità Sikh. “Sono dodici i casi in cui è stata rilevata la presenza di anticorpi e sono stati isolati e successivamente sottoposti a tampone i cui risultati si avranno nelle prossime ore. E’ un dato importante perché c’è stata una grande adesione della Comunità Sikh e i casi di sieroprevalenza rientrano in un tasso di circolazione coerente con la media regionale. Si dimostra così che i nuovi casi sono soprattutto quelli di importazione e non le comunità residenti nella nostra regione”, comunica l’Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.