Patto Educativo territoriale di Comunità, il 7 febbraio la presentazione in aula consiliare

24

CISTERNA DI LATINA – Verrà presentato alla comunità, mercoledì prossimo, 7 febbraio alle ore 16.30 in Aula consiliare, il Patto Educativo di Comunità della città di Cisterna di Latina.
Interverranno il sindaco Valentino Mantini, l’assessora alla Cultura, Maria Innamorato, l’assessora all’Infanzia e alle Politiche Giovanili, l’assessora alla Scuola Emanuela Pagnanelli, i dirigenti scolastici Nicolino Ingenito dell’I.C. L.Caetani, Nunzia Malizia dell’I.C. D.Monda-A.Volpi, Fabiola Pagnanelli dell’I.C. Plinio il Vecchio, Anna Totaro dell’I.I.S Campus dei Licei M.Ramadù.

A tenere a battesimo questo nuovo, importante strumento educativo sarà la psicoterapeuta, psicopedagogista e scrittrice Maria Rita Parsi, attuale componente dell’Osservatorio nazionale per l’infanzia e l’adolescenza, già membro del Comitato ONU sui diritti del fanciullo, autrice di oltre 100 libri di tipo scientifico, letterario e divulgativo, presidente della Fondazione Movimento Bambino Onlus.

Il Patto educativo per la città di Cisterna di Latina è finalizzato a creare i presupposti per la realizzazione di programmi e interventi integrati, finalizzati a contrastare e prevenire i fenomeni della povertà educativa, della dispersione scolastica e del disagio formativo, e intende restituire centralità culturale, civile e amministrativa, alla questione educativa intesa come responsabilità dell’intera comunità.

«Il Patto – affermano il sindaco Mantini e le assessore Innamorato, Mariottini e Pagnanelli – crea alleanze di elevato significato pedagogico/educativo e sociale tra le istituzioni e le organizzazioni presenti sul territorio e promuovono programmazioni esemplari e innovative relative alla prevenzione, al contrasto e alla rimozione dei fenomeni di dispersione e disagio scolastico agendo sulle molteplici cause e sui fattori di rischio attraverso azioni proattive, partecipative, di ‘capacitazione’ e di accompagnamento della comunità locale che diventa comunità educante».


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteFormia. Alla profumeria Ambra e Miele Formia il primo premio della II edizione del concorso d’idee “Natale in Vetrina 2023”
Articolo successivoBasket serie A2, la Latina Basket Benacquista Assicurazioni potrebbe giocare a Cisterna la fase a orologio