LATINA – La Polizia di Stato – Questura di Latina è costantemente impegnata nelle attività di controllo della movimentazione e detenzione di armi.

Nell’ambito di tali verifiche ieri i poliziotti della Divisione Polizia Amministrativa si sono recati presso l’abitazione di un imprenditore agricolo di Borgo Podgora.

L’uomo, di anni 61, infatti risultava possessore di armi in un altro comune dove precedentemente risiedeva, delle quali però mancava il corretto riscontro nella banca dati delle FF.PP..

Durante il controllo è stato accertato come l’uomo detenesse presso la sua abitazione due fucili da caccia calibro 12, dei quali però non aveva mai provveduto a farne denuncia presso l’ufficio di polizia competente per territorio.

Pertanto le due armi sono state sottoposte a sequestro penale e il responsabile denunciato per omessa denuncia di arma.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.