Versa in gravissime condizioni l’imprenditore aggredito in Venezia

321

LIVORNO – L’imprenditore turistico Massimo Galleni, ritrovato agonizzante sugli Scali Novi Lena lo scorso lunedì mattina è ricoverato nel reparto Rianimazione dell’ospedale di Livorno e le sue condizioni sarebbero ancora gravissime.

Stando alle prime ricostruzioni, alla base di questo tragico fatto dovrebbe esserci una lite finita male che avrebbe portato all’aggressione. Quando è stato ritrovato dai soccorsi la scorsa mattina Galleni era immerso in un bagno di sangue e mostrava un’importante ferita alla testa.

Le indagini stanno proseguendo senza sosta mentre la notizia della probabile aggressione si è diffusa in Versilia, sede dei locali di cui Galleni è titolare e che lo hanno reso molto conosciuto in zona.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.