Conferenza a Sabaudia organizzata dal Panathlon Club dal tema: “La grande bellezza dello sport”

67

L’Area Lazio del Panathlon, in collaborazione con la Società Italiana di Storia dello Sport e con il Patrocinio del Coni, ha indetto il concorso per l’assegnazione del “Premio Bruno Zauli”, rivolto agli studenti dei Licei Sportivi della Regione. Lo scopo del Concorso è la diffusione dei valori dello Sport (azione fondamentale delle finalità del Panathlon) dall’etica, alla solidarietà, al Fair Play, all’inclusione all’interno delle istituzioni culturali in generale e ancor più della Scuola e delle Università. La prova consiste nella produzione di elaborati che dovranno pervenire alla Commissione esaminatrice entro il 30 Aprile 2023.
Ha aderito al momento il Liceo Sportivo di Sabaudia. Il Panathlon Club di Latina ha organizzato una conferenza in occasione di “SABAUDIA COMUNE DELLO SPORT 2022” conferito dall’ACES EUROPE, con la importante e fattiva collaborazione del Club e del Presidente Onorario Massimo Zichi. La conferenza “LA GRANDE BELLEZZA DELLO SPORT” si terra’ MERCOLEDI 30 NOVEMBRE con inizio alle 9,30 presso il PALAVITALETTI – Istituto “G. CESARE” in Sabaudia, Viale Conte Verde, con l’intervento di importanti e qualificati relatori quali il Prof. RANIERO REGNI ed il Prof. PIERLUGI PALMIERI (docenti Università Lumsa di Roma). Si tratta di un evento di apprezzabile valenza culturale, sia per il tema proposto che per la qualità del relatori: è pertanto auspicabile la presenza di tutti voi.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteInchiesta Karibù, 400mila euro di stipendi non pagati. Uiltucs: “Le affermazioni di certi politici sono offese gravi”
Articolo successivoPazienti in rivolta al Goretti per il cibo. Nessuno lo mangia. Frittata e Lenticchie per chi è stato operato di fegato e diverticolite
Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vissuto per oltre cinquant'anni a Latina. Attualmente si occupa di editoria, comunicazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenatore, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacanestro. In carriera ha vinto sette campionati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. É membro del Panathlon Club International, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolic, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico telecronista Rai, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è presidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate giornalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali Ama profondamente Latina e Ponza, la patria del cuore.