Non può esserci Natale senza la suggestiva atmosfera che solo il gospel sa creare.

Un’esigenza che Raffaele Manfredi, deus ex machina della Manfredi Event, ha fatto propria regalando alla Città di Sabaudia una serata con il Phoenix Gospel Choir, in programma con ingresso gratuito alle 21,00 di domenica 18 dicembre nello scenario della Chiesa Santissima Annunziata.

Un appuntamento per riscoprire il senso vero del Natale non solo attraverso il fascino di un genere musicale che fa vibrare le corde del cuore coniugato con testi riconducibili alla Bibbia, ma anche per le finalità benefiche in esso contenuto, in pieno stile Manfredi Event.

“Guardo sempre con grande sensibilità alle persone meno fortunate. Proprio per questo il concerto avrà finalità benefiche. In Chiesa sarà collocata un’urna dove il pubblico, che mi auguro numeroso, avrà la possibilità di devolvere un’offerta libera. Parte del ricavato dalla raccolta sarà destinato alla Caritas di Sabaudia” afferma infatti il promoter Manfredi, prima di esprimere viva gratitudine al Parroco della Santissima Annunziata, Don Massimo Castagna, per l’immediata disponibilità alla realizzazione del progetto, al presidente dell’Associazione Phoenix Gospel Choir, Manola Galli, a Paolo Scandozza per la collaborazione, agli sponsor per il sostegno dato all’iniziativa, e all’amico Luigi La Serra “che mi ha messo in contatto con questa bellissima realtà musicale”.

Diretto dal maestro Sergio Mangolini, il Phoenix Gospel Choir si compone di venti coristi accomunati dalla passione per il canto religioso, accompagnati da una band di musicisti professionisti, che spazia in lungo e in largo nel vasto e coinvolgente mondo del gospel e dello spiritual.

L’ensemble, si legge nelle note biografiche del gruppo, nasce nel 2016 “come naturale evoluzione di altre esperienze corali e il suo scopo è quello di diffondere il gospel e creare uno stile libero con varie contaminazioni nel campo musicale”.



News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteRifiuti, Regione : ” Saranno i Sindaci del Lazio a Nominare i Vertici degli Egato “
Articolo successivoL’inarrestabile ascesa di Alessio D’Amato, il candidato inesistente (almeno per Wikipedia)