“Chiediamo maggiore considerazione”. E’ l’appello lanciato dai cittadini di via Arciglioni e raccolto dalle Associazioni “Città Nuova” e “Scegli Sabaudia”, che prontamente si fanno carico delle esigenze rappresentate trasferendole all’attenzione dell’Amministrazione Gervasi.
Oggetto delle lamentele dei residenti in zona il fatto che nessuno dei recenti interventi urbanistici preannunciati dall’Amministrazione Gervasi riguarda la viabilità, la manutenzione degli spazi pubblici e la qualificazione del verde del loro quartiere.
“In particolare – si legge nella nota congiunta diffusa dalle due civiche – viene evidenziata la mancata apertura del tratto di Via Arciglioni che consente di raggiungere le abitazioni della zona ex Posillipo, nonostante i lavori di consolidamento del piccolo ponte siano stati ultimati da tempo, l’omessa regolare pulizia delle strade, molte delle quali caratterizzate da mesi da abusivi depositi di potature, l’abbandono dell’area circostante la cabina elettrica di trasformazione, visibilmente invasa dai rovi, la mancanza di cordoli a bordo strada nei tratti ove la differenza di quote agevola il deposito del fango trascinato dalla pioggia, con conseguente rischio per gli automobilisti”.
Facendo proprio lo stato di disagio avvertito e segnalato dagli abitanti degli Arciglioni, “Città Nuova” e “Scegli Sabaudia”, “chiedono quindi un rapido intervento dell’Amministrazione, allo scopo di sollecitare l’esecuzione degli interventi manutentivi sopra indicati, evitando così che l’area finisca per diventare comprensorio di serie B”.

News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.