LATINA – Cinque Daspo per altrettanti tifosi del Latina Calcio 1932 sono stati emessi dal questore di Pescara. I provvedimenti seguono quanto accaduto durante la partita di calcio con il Delfino Pescara 1936, valevole per la Coppa Italia Lega Pro 2023/2024, disputatasi il 28 novembre dello scorso anno nello stadio Adriatico Cornacchia.

Al termine del primo tempo, infatti, in concomitanza con l’accesso allo stadio dei tifosi pontini, dal settore ospiti c’era stato un fitto lancio di fumogeni, accesi e scagliati in direzione dell’adiacente tribuna “Adriatica” occupata dai tifosi locali.

Ne era conseguita l’agitazione della tifoseria locale, creando una situazione di pericolo per i presenti e degli stewards in servizio in Tribuna.

L’attività investigativa della polizia, con il contributo fornito dal sistema di video sorveglianza della struttura sportiva, ha permesso di identificare 5 supporters della squadra ospite quali responsabili del lancio dei dispositivi per l’emissione di fumo, nei cui confronti, oltre al deferimento alla competente Autorità Giudiziaria per lancio di materiale pericoloso in occasione di manifestazioni sportive, il Questore di Pescara ha adottato altrettanti provvedimenti interdittivi (Daspo) della durata di 2 anni per due dei supporters e di un anno per gli altri tre, emessi in data 19 marzo.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.