Trovato in casa dell’ex compagna livornese nonostante il divieto di avvicinamento, 39 enne di origine straniera arrestato dai Carabinieri

Colto in flagranza nella sua abitazione viene condotto alle Sughere

74

LIVORNO – Trentanove anni, di origine straniera, è stato trovato dai Carabinieri nell’abitazione dell’ex compagna livornese nonostante pendesse a suo carico il provvedimento di divieto di avvicinamento in seguito a una denuncia per molestie e violenza domestica spiccata a suo carico nello scorso mese di marzo. Data la sua condizione di pericolosità e avendolo colto in flagranza di reato il Tribunale ha convalidato la custodia cautelare in carcere e l’uomo è stato condotto alle Sughere.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedente“Mosca bocciato sulle risorse destinate all’Agricoltura”, la nota stampa congiunta di Azione e Partito Democratico
Articolo successivoBuste di plastica non compostabile, 5000 euro di multa a un’azienda agricola di Bibbona
Divento giornalista pubblicista nel 2012 lavorando per Il Tirreno per quattro anni e mezzo nella redazione della cronaca di Livorno, in seguito faccio varie esperienze personali sempre volte ad accrescere la mia esperienza professionale. Ho collaborato con più di un giornale on line, guidandone alcuni, ho lavorato come addetto stampa nel campo della politica, dello sport e dello spettacolo, attualmente affianco la professione giornalistica a quella di scrittore.