APRILIA – Questo pomeriggio ad Aprilia l’estremo saluto a Federica Menotti. La chiesa di San Michele Arcangelo ha visto porgere l’ultimo saluto alla giovane mamma dal marito, dai familiari ma anche dai bambini ai quali insegnava educazione fisica e quelli della scuola di nuoto.

Una folla commossa con palloncini bianchi che esprimeva così il pensiero commosso per la sorte della giovane mamma. Familiari e amici hanno voluto ricordare così Federica Menotti, deceduta lunedì scorso mentre si allenava presso una piscina di Genzano. Sulla morte della giovane atleta, colta da un malore mentre nuotava, indaga ora la Procura di Velletri.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.