Al Premio Letterario Internazionale Città di Cattolica l’astro nascente della lirica Lucia Rubedo

54

CATTOLICA – Sabato 20 aprile, con inizio alle ore 20.15, presso il Teatro della Regina, si terrà la cerimonia di premiazione del Premio letterario Internazionale Città di Cattolica – Pegasus Literary Awards, definito dalla stampa l’Oscar della letteratura italiana. Il Premio, patrocinato dalla Regione Emilia Romagna e dal Comune di Cattolica, è una delle maggiori manifestazioni conosciute a livello internazionale per la qualità dei contenuti, nonché il più grande premio popolare Europeo. Un appuntamento culturale che si occupa di rilanciare la cultura letteraria stimolando la creatività dei giovani e dei meno giovani, e di scoprire nuovi talenti, occupandosi nel contempo di celebrare coloro che negli anni si sono particolarmente distinti nel loro campo.

In questa 16esima edizione, special guest sarà Lucia Rubedo, astro nascente della lirica sposata al pop, da poco premiata Voce Rivelazione dell’Anno al Teatro Ghione di Roma. Lucia Rubedo, interprete elegante e raffinata, già al suo primo album ha riscosso attenzione da pubblico e critica. Sta avendo infatti successo in primis l’unico inedito contenuto nel disco “Canto”, che ne prende anche il medesimo nome. Con la musica dello stesso Fabrizio Campanelli (noto compositore, nonché mente ed anche primo braccio operativo della Candle Studio di Milano, label musicale tra le più attente alla qualità dei prodotti che firma e al talento degli artisti che cura), nel Cd sono altresì presenti ben dieci brani cover che sono entrati nella memoria collettiva: vere pietre miliari nell’ambito della musica da film, del musical e anche del pop.

Sul palco del magnifico Teatro della Regina di Cattolica, Lucia Rubedo darà ennesima prova del suo talento attraverso una esibizione che si preannuncia molto attesa.

Soprano pura, la Rubedo si concede anche al crossover perché’ dotata di una vocalità senza confini. Cremonese di nascita, si avvicina allo studio del pianoforte a nove anni. Inizia gli studi del canto successivamente con il baritono Giuseppe Riva. Da lì, un percorso di accurati studi che continua ancora oggi, e che ha portato Lucia Rubedo fino a questo primo, intensissimo album.

Le richieste di partecipazione al Premio Città di Cattolica provengono da diversi paesi del mondo, Spagna ed America latina in testa. Paesi dove la poesia e la letteratura sono molto sentite. Anche dagli Stati Uniti e dall’ Inghilterra le istanze non mancano. Nelle passate edizioni, sono state premiate Star Internazionali del calibro di Joe Jackson, che va ad aggiungersi ai tanti meravigliosi superospiti che vi hanno preso parte negli anni. Giornalisti come Sergio Zavoli, Lucio Lami, Roberto Gervaso, Magdì Allam; scrittori come Pierluigi Panza, Gabriel Nissim; registi come Pupi Avati e Leandro Castellani vincitore del Leone d’oro al festival di Venezia, Ma anche musicisti come Vince Tempera, Mario Lavezzi, e autori di testi come Cristiano Malgioglio. Il vincitore di questa edizione è Mirco Dondi, membro del Centre de Recherches Italiennes Romanes dell’Università di Paris con “I Soldi degli altri” (Vallecchi). Sul podio, 2° classificato, Antonio Pascotto, giornalista Mediaset di fama, con “Romanzo digitale” (Jolly Roger). Il Trofeo Pegasus va a Marco Morosini, designer internazionale ed imprenditore, con “Maledetto” (Argentodorato); il Premio della critica a Totò Cascio e Giorgio De Martino con “La gloria e la prova”, edito da Baldini + Castoldi. Tra gli stranieri, successo per lo scrittore Antony Caine con “Fog Bound”, Ana Lojo Chan con “Poemario 5” e You Ching Lin giornalista Taiwanese con la poesia “Photography.”

Tra gli altri prestigiosi ospiti della serata, gli organizzatori annunciano Gabriel Garko e Gino Saladini, che ritireranno il premio Book of the year con il best seller “Il giardino del tiglio” (Baldini + Castoldi); Giulia Ciarrapica, giornalista de Il Foglio e Blogger Book, premiata per la critica letteraria; il maestro Vince Tempera con il nuovo disco sulle sigle Tv.

(Foto di Giuseppe Circhetta)


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.