Boom del padel in provincia di Latina ma gli altri impianti restano al palo

66
padel

Impianti sportivi, cruccio e delizia. Una provincia, quella di Latina, ricca di impianti scolastici di discreto livello – vedi il capoluogo – ma priva di strutture ottimali per lo sport di vertice, con la presenza di un solo palasport da 4000 posti a Cisterna. Tanto spazio invece alle strutture amatoriali per discipline molto praticate come calcetto e tennis, poche le piscine, piste e pedane per l’atletica leggera, nessuna struttura per il golf, una per il baseball.
Per nuotare – fortunatamente – c’è il mare, per correre i tanti prati, ma impianti ad hoc per due discipline fondamentali come nuoto ed atletica ne vengono realizzati pochi. In crescita, come in tutta Italia, gli amanti del fitness, diventati un vero e proprio esercito, e del padel. Un vero e proprio boom. Da qualche tempo le società sportive più avvedute hanno come obiettivo primario di assistere gli enti preposti, le amministrazioni pubbliche, sulle tematiche che riguardano l’impiantistica sportiva.
Il tema dell’impiantistica in provincia è sicuramente un argomento alquanto complesso che interseca le proprie esigenze con vari aspetti del sociale: il confronto politico, sia interno che esterno, gli stili di vita della popolazione, le nuove esigenze, l’educazione scolastica, la normativa, sono tutte tematiche che vanno a interagire con il tema dell’impianto sportivo. La struttura sportiva deve essere un mezzo per la realizzazione di politiche sportive, non un fine.
La filosofia portata avanti è quella che partendo dall’analisi della pratica sportiva attuale si pone il perseguimento di obiettivi precisi, quali: la diffusione della pratica sportiva come bisogno individuale, non solo sport per tutti ma sport per tutta la vita. Un ‘indagine accurata da parte di ricercatori del Coni di Latina ha messo in evidenza anni fa il contrasto dell’abbandono sportivo nell’età adolescenziale, l’importanza, la diversità e la promozione della pratica sportiva femminile, la necessaria diversità dell’impiantistica sportiva.
Non più impianti sportivi iperspecialistici ma polifunzionali sono questi gli argomenti che vengono proposti oggi. Uno dei messaggi tecnici più forti e all’avanguardia riguarda la politica di gestione e pianificazione del territorio. Con precisi e codificati procedimenti si propone un progetto di pianificazione dell’impiantistica in area vasta (dal singolo comune, alle gestioni associate alle province) che parte dall’analisi dell’esistente per arrivare alle linee guida per la realizzazione di nuovi impianti sportivi.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteBenacqusita Latina, inizio di stagione in salita.
Articolo successivoAereo caduto a Littoria nel 1943 e avvolto nel mistero, ritrovati dopo 77 anni i documenti dell’incidente
Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vissuto per oltre cinquant'anni a Latina. Attualmente si occupa di editoria, comunicazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenatore, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacanestro. In carriera ha vinto sette campionati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. É membro del Panathlon Club International, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolic, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico telecronista Rai, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è presidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate giornalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali Ama profondamente Latina e Ponza, la patria del cuore.