Sulle acque del lago di Piediluco Davide Verità, Nunzio Di Colandrea e Dora Tufano, portacolori del Centro Sportivo Remiero della Marina Militare di Sabaudia, conquistano la qualificazione ai campionati europei under 23 di canottaggio, in programma a Kruszwica (Polonia) nel prossimo mese di settembre.

Verità e Di Colandrea, neo arruolati nella Forza Armata, sono reduci dalla vittoria di Racice, che proprio domenica scorsa li ha laureati campioni del mondo di categoria, insieme ai compagni dell’equipaggio di 4 con azzurro su cui vogano, mentre Dora Tufano, cresciuta nel vivaio targato Mariremo ed affidata prima alle sapienti cure di Alessandro Donegana, poi a quelle altrettanto capaci di Catello Amarante, ha guadagnato il pass europeo con il suo 4 con.

Sempre per la Marina Militare. a rappresentare l’Italia in Coppa Jeunesse, la prestigiosa manifestazione internazionale riservata alla categoria juniores, saranno Stefano D’Agostini, Krystian Maron, Davide Servedio ed Ettore Sozzi.

La kermesse si terrà dal 6 all’8 agosto nella città austriaca di Linz, sullo stesso campo di regata su cui si è gareggiato per le qualificazioni alle Olimpiadi di Tokyo 2021, in diretto avvicinamento.

Non è da meno la squadra del settore giovanile di canoa-kayak  della Marina, che nella 2^ prova interregionale Canoagiovani sulla distanza dei 200 e 2000 metri, disputatasi stamane sul lago di Castelgandolfo, è andata per due volte a medaglia, grazie ai bronzi agguantati da Gioia Mignardi nel K1 200 metri allievi A femminile e da Samuele Mignardi nel K1 200 metri cadetti b maschile.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.