Casca nella vasca e muore a 55 anni, ritrovato dalle forze dell’ordine un uomo residente in piazza Due Giugno

L'uomo sarebbe caduto mentre si preparava per la doccia

560

LIVORNO – Si chiamava Riccardo Gori l’uomo di 55 trovato morto nella sua abitazione in piazza Due Giugno. L’uomo viveva da solo, a dare l’allarme è stata la vicina del piano di sotto che, notando alcune gocce d’acqua dal soffitto, si è recata dal vicino per capirne l’origine. Dopo le ripetute mancate risposte la signora ha allertato le forze dell’ordine che hanno fatto la macabra scoperta

Secondo una prima ricostruzione l’uomo sarebbe scivolato nella doccia riportando una ferita che lo ha portato alla morte. La lesione sarebbe stata causata dal bordo della vasca. La donna del piano di sotto si è accorta dell’acqua quando probabilmente la vasca da bagno è traboccata e ha raggiunto l’immobile del piano inferiore. Sul posto è poi arrivata la sorella di Gori, residente fuori Livorno.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.