Consiglio Comunale dei Giovani di Livorno, martedì 14 febbraio prima seduta pubblica per il nuovo organismo di rappresentanza

55
LIVORNO –  Martedì 14 febbraio alle ore 15,00 si terrà nella sala Consiliare del Palazzo Civico la prima seduta pubblica del Consiglio Comunale dei Giovani di Livorno CCGL.
“Un percorso fortemente voluto da questa Amministrazione – dichiara la vicesindaca con delega alle Politiche Giovanili Libera Camici -, nato da un lavoro di collaborazione continua portato avanti da un gruppo di giovani facenti parte di realtà aggregative livornesi, formali e informali, e da studenti e studentesse degli istituti secondari di secondo grado nell’ambito del progetto Giovani Protagonisti Livornesi, con il sostegno dell’Ufficio Servizi Scolastici Integrati, Rete Scolastica, CRED del Comune di Livorno.
L’impegno e la forte volontà di tutti questi giovani – aggiunge – hanno contribuito alla realizzazione di questo nuovo organismo di partecipazione istituzionale indipendente da qualsiasi formazione politica e finalizzato alla promozione della partecipazione attiva dei giovani alla vita sociale, politica e culturale del territorio, con particolare attenzione alle tematiche di loro interesse”.
Un’inedita realtà quella del CCGL di Livorno che si differenzia fortemente – per la composizione e le modalità di elezione – dalle altre città dove i consigli comunali rivolti ai giovani sono composti esclusivamente da studenti e studentesse.
Il CCGL il cui regolamento, ricordiamo, è stato approvato all’unanimità dal Consiglio Comunale di Livorno, con deliberazione n. 158 del 14 luglio 2022, è nato all’interno delle scuole ma si è aperto alla collettività per promuovere e garantire la massima partecipazione dei giovani della nostra città a questa esperienza.
È composto, infatti, da ragazzi e ragazze di età compresa tra i 16 e i 25 anni, studenti e studentesse degli istituti secondari di secondo grado, da due membri designati internamente dalla Consulta Provinciale degli Studenti di Livorno, da un membro designato internamente dal Gruppo Provinciale di Livorno del Parlamento Regionale degli Studenti della Toscana e da 5 membri esterni residenti sempre nel nostro Comune selezionati attraverso una manifestazione d’interesse.
Contestualmente alle elezioni scolastiche per i rappresentanti d’istituto delle Scuole secondarie di secondo grado, sono stati eletti gli studenti: Clelia Nerici e Anna Ribechini (Liceo Niccolini Palli), Giulia Bachechi e Filippo Grassi (Liceo Enriques) Francesca Caso (Liceo Cecioni), Oliver Paolini e Giorgia Salvadorini (Vespucci-Colombo), Massimiliano Fazzi e  Nina Palermo delegati della CPS di Livorno – Caterina Gazzetti delegata del Parlamento Regionale degli Studenti della Toscana.
Tra i membri esterni che hanno presentato la propria candidatura attraverso la pubblica manifestazione di interesse, sono stati scelti dallo stesso CCGL: Isabelle Cignoni, Mia Diop, Alessio Gangemi, Marco Pacini, Leonardo Simoncini.
Come da regolamento, il 9 gennaio 2023 durante la prima seduta del Consiglio, sono stati eletti Leonardo Simoncini presidente e Clelia Nenci vicepresidente.
Nella seduta pubblica del 14 febbraio tra gli argomenti previsti all’ordine del giorno, ci sono:
  • edilizia scolastica e coinvolgimento dei giovani a iniziative varie
  • tema ambientale
  • censimento dei giovani attivi nelle associazioni livornesi
  • tema disabilità giovanile con relative proposte di progetti

News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.