Francesca Lami è la nuova Chef del bar Sole

Passa dall osteria "Il Ritrovino" in piazza Colonnella al Bar Sole in piazza Grande

196

LIVORNO – Una nuova mission e un nuovo progetto, Francesca Lami, la chef pentastellata nata a Fucecchio ma trasferitasi a Livorno, passa dal “covo dei pirati” dell’osteria Il Ritrovino in piazza Colonnella al luminoso Bar Sole sotto gli ultimi sopravvissuti portici rinascimentali del Pieroni in piazza Grande. “Voglio portare innovazione e qualità nell’impresa del food & beverage, per rispondere ai bisogni della comunità – racconta Francesca – con un’organizzazione strutturata, dinamica e integrata nel territorio, orientata all’accoglienza turistica e locale”. Competenza e professionalità ma non solo, quando la cucina diventa arte, poiché Francesca, chef professionista, rappresenta un patrimonio per il vastissimo mondo della cucina italiana. Docente e consulente di enogastronomia, laureata in economia, Tributario Qualificato, attiva in politica e nel volontariato, ideatrice e fondatrice di premi letterari, esperienze come cuoco di bordo sulle navi che hanno solcato i mari di tutto il mondo, Francesca si dedica da tempo con grande impegno alla formazione dei “junior” sezione cucina food & beverage del settore Horeca. “Voglio rendere felici le persone a tavola, che sia per una pausa caffè, un pranzo di lavoro, oppure un evento da festeggiare, ogni piatto accende una storia e un ricordo”. Una nuova esperienza dunque nel cuore della città allo storico Bar Sole, un’avventura che ha preso il via lo scorso 2 aprile: “Sto mettendo insieme dei punti chiave, in primo piano i pranzi giornalieri ma anche pasticceria artigianale con i famosi dessert al cucchiaio fatti in casa e gli immancabili “sformati” delle ore 12, i prodotti da forno per il banco, caffetteria, antipasti, apericena con un’offerta di finger food variati, intriganti, completi e i servizi catering a cinque stelle”. L’ultima battuta è sui valori personali: “Sono una persona che fa ciò che dice e dice ciò che fa in assoluta semplicità e coerenza”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteRubano costumi da bagno in un negozio, ragazzi graziati dal titolare e dai carabinieri
Articolo successivoPista ciclabile in centro a Latina: confusione nella maggioranza secondo Lbc
Divento giornalista pubblicista nel 2012 lavorando per Il Tirreno per quattro anni e mezzo nella redazione della cronaca di Livorno, in seguito faccio varie esperienze personali sempre volte ad accrescere la mia esperienza professionale. Ho collaborato con più di un giornale on line, guidandone alcuni, ho lavorato come addetto stampa nel campo della politica, dello sport e dello spettacolo, attualmente affianco la professione giornalistica a quella di scrittore.