Marciana Marina: 35enne percepisce il reddito di cittadinanza senza requisiti, dovrà risarcire lo stato di 7.000 euro

36

MARCIANA MARINA – I carabinieri del Nucleo Ispettorato del lavoro di Livorno in collaborazione con i colleghi della Stazione di Marciana Marina, al termine di accertamenti, hanno individuato e denunciato una 35enne accusata di indebita percezione del reddito di cittadinanza.

I militari, attraverso l’esame incrociato dei dati documentali, delle informazioni acquisite nel corso di specifici servizi di controllo del territorio e di quelli acquisiti presso i Comuni di residenza, finalizzati a riscontrare il possesso da parte dei richiedenti dei requisiti previsti dalla norma, hanno accertato che una 35enne aveva omesso di comunicare all’INPS di aver ricoperto una carica societaria all’interno di un’azienda operante in quel comune nel periodo durante il quale aveva percepito il supporto al reddito, non consentendo all’istituto di effettuare i previsti adeguamenti.

Quanto emerso dalle verifiche è stato riferito alla Procura della Repubblica di Livorno e segnalato all’INPS per il recupero delle somme indebitamente percepite nell’arco di circa un anno e mezzo, pari ad oltre 7.000 euro.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.