GAETA – In esecuzione della volontà del Consiglio comunale civico, espressa con delibera consiliare n. 68 del 23 ottobre 2023), il sindaco di Gaeta, Cristian Leccese, ha consegnato ieri, in sala consiliare, la pergamena di cittadino onorario di Gaeta a SAR il Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie, Duca di Castro e Gran Maestro del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio,

“La nostra città – scrive il primo cittadino di Gaeta – vanta un rapporto storico con la dinastia dei Borbone, testimoniato da monumenti, opere civili e religiose, urbanistiche e militari volute dai Sovrani borbonici, che tuttora adornano la Città e appartengono alla comune memoria dell’Italia meridionale. Accogliamo il Principe Carlo come membro onorario di Gaeta, confidando che la sua presenza continui a favorire il nostro sviluppo culturale e turistico”.

Come emerso nel corso della cerimonia formale, svoltasi alla presenza di un folto pubblico e ad eminenti esponenti civili, militari e religiosi, Gaeta è stata definita «Città Fedelissima» da Carlo III di Borbone nel 1738, ed è stata anche la seconda capitale del Regno di Napoli nonché sede temporanea del Papato nel 1848-49, essendo Pio IX fuggito a Gaeta sotto la protezione del re delle Due Sicilie Ferdinando II di Borbone.

“Un ringraziamento particolare – conclude Leccese – al Principe, alla mia Giunta, al mio staff e a tutti coloro che sono intervenuti e che hanno partecipato alla cerimonia di un così prestigioso momento che resterà impresso nella storia della città di Gaeta”.

«Sono profondamente grato per questa prestigiosa onorificenza. Gaeta – ha affermato SAR il Principe Carlo –  non è solo una città di notevole eredità storica, ma anche epicentro dell’economia del mare. Mi impegnerò a sostenere e a valorizzare i numerosi patrimoni culturali e naturali di questa meravigliosa comunità, contribuendo così al suo sviluppo sostenibile e alla sua prominenza nel contesto culturale globale».


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.