Al via il restauro della grande “A” di piazza Attias

L'importo dei lavori si aggira attorno ai 12mila euro

55

LIVORNO – Proseguono in piazza Attias gli interventi di restauro e integrazione degli elementi di arredo urbano.

I lavori riguardano sia il lato ovest della piazza, quello lungo via Marradi, sia il lato est adiacente a piazza della Vittoria, dove nelle scorse settimane è stata riqualificata l’area antistante al negozio di giocattoli, con una nuova pavimentazione e la posa di ringhiere in corrispondenza con il tratto sottoelevato, per una maggiore sicurezza dei passanti.

Nella mattinata di oggi è partito l’intervento di restauro della “Grande A”, l’opera realizzata un decennio fa dall’artista Renato Spagnoli. Con l’ausilio di una gru il manufatto metallico è stato rimosso dalla piazza e portato in un’officina-laboratorio attrezzata per questo tipo di interventi. È prevista la completa sabbiatura dell’opera e la successiva protezione con zincatura a freddo, stesa di primer e successiva verniciatura secondo colore originale. Le lavorazioni dureranno un paio di settimane, dopodiché la “A” sarà ricollocata nella sua sede originaria. Gli ultimi ritocchi saranno effettuati sul posto.

Questo lotto di lavori, per un importo di 12mila euro, prevede anche, nei prossimi giorni, il restauro della “Grande V”, l’opera realizzata dall’artista Fabrizio Breschi sul lato est di piazza Attias, e il rifacimento del basamento.

Tutte le operazioni saranno fatte sul posto, in quanto la Grande V dispone già di una zincatura e pertanto non è necessario trasferirla in officina. L’intervento prevede l’asportazione della vernice, la preparazione del fondo con adeguato primer e la successiva verniciatura in base al colore originario.

La parte metallica del basamento sarà ripulita, mentre per la parte sottostante in sassi bianchi, vandalizzati, è prevista una ricostruzione dello stesso tipo, ma con i sassi cementati.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.