LATINA – Nell’ottobre scorso si era svolta a Taranto,la 49esima Settimana sociale dei cattolici italiani dedicata ai temi del lavoro, con oltre 700 delegati provenienti da tutta Italia ed il “saluto speciale” con l’Angelus, arrivato da Papa Bergoglio. Parole di apprezzamento per il discorso del Cardinale Gualtiero Bassetti sono state espresse dal presidente del Cts dell’UCID (Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti) Riccardo Pedrizzi, in una lettera alla quale è arrivata, in questi giorni, la risposta di ringraziamento e di apprezzamento da parte del presidente della Cei.

Nella lettera inviata da Riccardo Pedrizzi al Cardinale, il presidente del Comitato Tecnico e Scientifico dell’UCID si dichiarava “emotivamente coinvolto” dalle parole pronunciate da Bassetti, che a Taranto aveva ricordato le parole dette dal Papa Paolo VI alle acciaierie Italsider nel 1968, agli operai: “Lavoratori, che ci ascoltate: Gesù, il Cristo, è per voi!”. Parole che secondo Pedrizzi, avevano anticipato quella meravigliosa alleanza tra mondo operaio e Chiesa che con Solidarnosc determinò l’inizio della fine del socialismo reale nell’Est Europa, al di là di quella che era stata la cortina di ferro.

Poi Lei molto opportunamente – è scritto nella lettera di Pedrizzi al Cardinale Bassetti – ha sollecitato a difendere e valorizzare, in ogni latitudine e in ogni circostanza, il valore incalpestabile della dignità umana”… “Ricordando i troppi incidenti che avvengono nell’ambito del lavoro”… Una strage infinita e continua che uccide lavoratori e distrugge famiglia. E’ questo un tema che è stato affrontato da tempo dal Comitato Tecnico Scientifico dell’UCID, del quale mi onoro di essere il presidente nazionale”.

Nella lettera di ringraziamento inviata dal Cardinale Bassetti a Pedrizzi, si esprime l’apprezzamento e la sintonia con le posizioni dell’UCID, in vista di un possibile incontro per discutere dei temi oggetto dello scambio di missive.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.