Basket: La Benacquista Assicurazioni Latina ingaggia Salvatore Parrillo.

17

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket è lieta di annunciare ufficialmente di aver siglato un accordo biennale con l’atleta Salvatore Parrillo.
Parrillo, play/guardia classe 1992 per 192 cm di altezza e 92 kg di peso, è reduce da una duplice stagione disputata con la Germani Brescia in Serie A, con cui ha preso parte ai play-off arrivando a gara 4 dei quarti di finale. Il giocatore nativo di Benevento, aveva precedentemente calcato i campi della massima serie nazionale indossando le maglie di Reggio Emilia e Cantù, ma ha maturato esperienze significative anche nei campionati di Serie A2 con Orzinuovi, Agropoli e ancor prima vanta nel suo palmares la conquista del campionato di Serie B con i colori del Basket Ferentino, allora guidato proprio da Coach Gramenzi.
A “Sasà” va il benvenuto in casa nerazzurra e un sincero e caloroso in bocca al lupo, per questa esperienza con la maglia della Benacquista Assicurazioni Latina Basket, da parte del Presidente Commendator Lucio Benacquista e di tutta la società pontina.
«Latina, da sempre società seria, ha un progetto importante e a lungo termine. Coach Gramenzi è l’allenatore che mi ha lanciato nel mondo dei professionisti e io sono pronto a mettere in campo tutto il mio impegno».


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedentePacchetto clima UE, Procaccini (FDI) : “Farà danni a industria e ambiente”
Articolo successivoFormia, chiedono il reddito di cittadinanza ma sono ai domiciliari: denunciati
Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vissuto per oltre cinquant'anni a Latina. Attualmente si occupa di editoria, comunicazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenatore, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacanestro. In carriera ha vinto sette campionati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. É membro del Panathlon Club International, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolic, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico telecronista Rai, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è presidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate giornalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali Ama profondamente Latina e Ponza, la patria del cuore.