Colpito da un cacciatore all’occhio, 49enne rischia la vista

241

Aveva deciso di andare a funghi nel bosco dell’Acciarella, al confine tra Latina e Nettuno. Ad un certo punto ha sentito un colpo di fucile e ha perso la vista dall’occhio sinistro. Così ha camminato fino alla macchina, è rientrato a casa ed ha chiesto alla moglie di essere accompagnato al pronto soccorso del Santa Maria Goretti di Latina.

Sfortunato protagonista del terribile incidente avvenuto nei giorni scorsi è A.R., un 49enne residente a Nettuno, per il quale si è reso necessario un immediato intervento chirurgico. Un’operazione durata cinque ore e che ha permesso di estrarre il pallino da caccia dall’occhio sinistro. Un intervento chirurgico perfettamente riuscito e in seguito al quale il 49enne non rischierebbe di perdere la vista.

Il 49enne avrebbe riferito di non aver visto i cacciatori ma, nei concitati momenti seguenti il colpo, avrebbe sentito il fruscio di qualcuno che si allontanava. In tal caso l’accusa sarebbe anche quella di omissione di soccorso.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.