ITALIA – Il Paese si appresta a voltare pagina, pronto a superare  la fase emergenziale della pandemia da Covid-19 attraverso un nuovo Decreto Covid. Ecco tutte le tappe grazie alle quali nei prossimi giorni vedremo cadere gran parte delle disposizioni in merito a green pass, obbligo vaccinale e mascherine (anche al chiuso).

Se il prossimo 31 marzo terminerà ufficialmente lo stato di emergenza Covid-19 e, di pari passo, assisteremo alla fine del sistema delle zone colorate e all’eliminazione delle quarantene precauzionali, dal 1 aprile non servirà più il green pass rafforzato – quello ottenibile solo attraverso vaccinazione o guarigione – per consumare nei ristoranti all’aperto, alberghi, strutture ricettive, ma anche musei, mostre e altri luoghi della cultura, esercizi commerciali, uffici pubblici e servizi postali e bancari, al pari di sagre, fiere, centri termali, parchi tematici, di divertimento e centri culturali, sociali e ricreativi all’aperto, così come spettacoli e stadi all’aperto. Ciò varrà anche per il trasporto pubblico locale.

Dal 1 maggio, invece, diremo addio al green pass base: a partire da quella data dunque la certificazione verde non servirà più per consumare in bar e ristoranti al chiuso, in mense e catering, ma anche centri benessere, attività sportive al chiuso e spogliatoi, convegni, congressi, corsi di formazione, centri culturali, sociali e ricreativi al chiuso, al pari di feste al chiuso, discoteche e mezzi di trasporto. Varrà lo stesso anche per l’accesso degli spettatori a spettacoli al chiuso, eventi sportivi, università, concorsi pubblici e sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò.

Per quanto riguarda il mondo lavorativo, invece, dal 1° aprile 2022 sarà possibile accedere ai luoghi di lavoro con il Green Pass Base, mentre dal dal 1° maggio sarà invece eliminato del tutto l’obbligo vaccinale – il quale, tuttavia, rimarrà in vigore fino al 31 dicembre per i sanitari e i lavoratori negli ospedali e nelle RSA.

Infine, le mascherine: al chiuso l’obbligo è stato prolungato fino al 30 aprile, mentre all’aperto non saranno più necessarie dal 1 aprile.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.