TERRACINA – «Serve un adeguato e immediato intervento della Regione per fronteggiare il disastroso fenomeno dell’erosione costiera. Centinaia di aziende e intere comunità costiere attendono da anni provvedimenti efficaci per evitare conseguenze incontrollabili per l’economia e per lo stesso equilibrio ambientale di ampie zone del Lazio. E’ un segnale davvero importante che Francesco Rocca abbia, tra le priorità del suo programma, l’immediato varo di una legge contro l’erosione delle nostre coste, come ha anche confermato nel suo ultimo intervento a Latina”.

Lo afferma la candidata di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale del Lazio, Emanuela Zappone, che aggiunge:
«L’attenzione di Rocca per questa tematica che è centrale soprattutto per una provincia, come quella di Latina, che può fare dell’economia blu un perno fondamentale della sua crescita, testimonia un cambio di passo radicale, una Regione che vuole finalmente attenta ai territori. Secondo l’ISPRA, già nel 2000 il Lazio aveva perduto circa 2 milioni di metri quadrati di arenile, che equivalgono ad un valore economico diretto pari a circa 3 miliardi di euro. Un disastro a cui la Regione in questi anni non ha saputo porre rimedio con i necessari interventi strutturali richiesti da una situazione compromessa. Intendo essere al fianco di Francesco Rocca in questa battaglia fondamentale per la provincia di Latina e per il Lazio intero».


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.