LATINA SCALO – nel corso del pomeriggio di ieri, presso uno stabile industriale della zona, i carabinieri del locale comando stazione, nell’ambito di attività di contrasto ai reati contro il patrimonio, hanno denunciato all’autorità giudiziaria tre persone ritenute responsabili del reato di furto aggravato in concorso.

In particolare si tratta di cittadini di origine tunisine, residenti nel capoluogo pontino, un 51enne e due 33enni, sorpresi dai militari dell’arma, all’interno del suddetto sito, mentre caricavano materiale ferroso precedentemente trafugato, a bordo di un’autovettura in loro uso.
I suddetti sono stati prontamente fermati, identificati e denunciati all’a.g., mentre l’autovettura è stata sequestrata poiché risultava già sottoposta a fermo amministrativo, la refurtiva è stata altresì restituita all’avente diritto.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.