Protesta dei trattori: “Buona notizia Ufficio Agricoltura UMA, ma servono più risorse e costi più economici per agricoltori”

53

LATINA – Nazzareno Ranaldi, consigliere comunale della lista di opposizione, accoglie l’attività di Piazza del Popolo per snellire pratiche, ma specifica: “Servono nell’organico almeno due persone in pianta stabile e la riduzione dell’importo della pratica a 25€ come in passato, con finanziamento regionale di 120 mila euro che ad oggi finisce nel bilancio generale e non nel servizio UMA”.

Non si sgonfia la protesta dei trattori neanche a Latina, ma qualcosa in Comune si muove: per Nazzareno Ranaldi, consigliere comunale di opposizione nella lista PerLatina2032, “è necessario ancora uno sforzo, per migliorare i tempi di risposta e i costi delle pratiche per gli agricoltori, che affrontano crescenti difficoltà”.

È notizia di questi giorni, infatti, di una specifica Commissione Attività Produttive con all’ordine del giorno l’operatività dell’Ufficio UMA (Utenti Motori Agricoli) del Comune di Latina per ultimare le pratiche di emissione dei libretti per l’acquisto di carburante agevolato per il settore agricolo, florovivaistico e zootecnico. Come per il 2023, tantissime aziende agricole con sede a Latina stanno trovando qualche difficoltà ad ottenere l’assegnazione del gasolio a tariffazione agevolata, che li vede costretti in alcuni casi ad acquisti a prezzo pieno, che fanno saltare qualsiasi margine di guadagno.

In questa situazione critica per l’intero settore primario – che si deve confrontare sia con un’estrema volatilità dei costi dei mezzi di produzione (per mangimi, energia, fertilizzanti) sia con una crescente incertezza dei mercati nell’assorbire al giusto prezzo le proprie produzioni – “È sicuramente un’iniziale buona notizia che l’Amministrazione Comunale, insieme ai Dirigenti dell’Ente di Piazza del Popolo, abbia confermato per l’Ufficio Agricoltura-UMA presso il SUAP l’assegnazione di due risorse (una full-time ed una part-time) col fine di velocizzare l’iter delle pratiche. – dichiara Nazzareno Ranaldi – Sicuramente si dovrà fare di più sia in relazione ai tempi di risposta che alle risorse umane impiegate.”

Lo scorso 27 febbraio si è riunita la commissione UMA con una relazione della Dirigente Angelica Vagnozzi sulla gestione degli uffici per un servizio di grande importanza per gli agricoltori del comune di Latina. “Veniamo da una gestione carente con poco personale -allo stato attuale c’è un addetto a tempo pieno e un altro part time con l’ufficio personale- e tempi di attesa per la consegna dei libretti tra i più alti della provincia oltre 40 giorni (in altri comuni non si superano mai i 15 giorni). Inoltre, Latina si caratterizza tra i più alti contributi per il Rimborso delle spese istruttorie in provincia, divisi per fasce in riferimento alla dimensione aziendale, che arrivano anche ad un importo di 100 euro. In provincia per la stessa pratica si prevedono importi molto più bassi, alcuni Comuni addirittura azzerano il contributo stesso”, ha dichiarato Ranaldi.

“Come lista Per Latina 2032 abbiamo proposto di portare l’organico ad almeno due persone in pianta stabile, la riduzione dell’importo della pratica a 25€, tornando al ripristino del contributo come era in passato, utilizzando il finanziamento regionale di 120 mila euro che ad oggi finisce nel bilancio generale, anziché essere spesi per il servizio UMA.” La dirigente Angelica Vagnozzi ha preso l’impegno di verificare la fattibilità della proposta insieme al monitoraggio trimestrale delle pratiche evase dall’ufficio per migliorare il servizio riducendo i tempi per l’espletamento della pratica.

Infine, conclude Ranaldi: “il Comune dovrebbe seguire e tutelare gli agricoltori che subiscono danni dovuti ad eventi atmosferici eccezionali presso le istituzioni nazionali e regionali Si dovrebbero valorizzare con iniziative ad hoc le eccellenze agricole presenti sul territorio, come gli ortaggi di pregio, la frutticoltura, il florovivaismo, la zootecnia bovina o bufalina, l’agricoltura biologica e biodinamica ed il kiwi, duramente colpito negli ultimi due anni”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedente“Come è profondo il mare”, Formia celebra Lucio Dalla, domenica 3 e lunedì 4 marzo
Articolo successivoMiele (Lega): «Scuola, via libera ANAC agli istituti per acquisti relativi a viaggi d’istruzione è importante passo in avanti. Grazie al MInistro Valditara per la sensibilità e l’attenzione dimostrata agli istituti e agli studenti»
Classe 1997, laureato in lettere presso università tedesche, tra Monaco di Baviera e Bonn. In Italia persegue la strada del giornalismo e della regia, collaborando con magazine online e occupandosi di reportage e cortometraggi