Con l’ordinanza n. 2 in data odierna il sindaco di Sabaudia, Giada Gervasi ha disposto il divieto di didattica in presenza per elementari, medie e superiori.

Chiuse per sette giorni, a partire da domani, quindi, asili nido, scuole dell’infanzia, oltre a centro diurno e ludoteca comunale. Ma l’attività didattica continuerà ugualmente con la modalità a distanza

Il provvedimento è stato preso in accordo con i dirigenti scolastici degli istituti del territorio, (“Valentino Orsolini Cencelli” e “Giulio Cesare”) e comunicato successivamente al Prefetto di Latina e all’Ufficio Scolastico Provinciale.

Una decisione sofferta, come sottolinea il sindaco nel suo commento:

“Non sarei voluta arrivare ad una simile decisione ma la salute dei nostri figli e di noi tutti ha la priorità assoluta e viene prima anche del servizio scolastico, che deve essere espletato in assoluta sicurezza senza determinare nocumento alla salute degli alunni e dei loro genitori, dei docenti e del personale scolastico.

I due Istituti attiveranno per tutti gli studenti di elementari, medie e superiori la didattica a distanza così da non rallentare lo svolgimento dei programmi e limitare l’apprendimento.

Saranno giorni di nuovi disagi anche per le famiglie ma torno a ribadire l’importanza della sicurezza e salute di noi tutti, nonché del rispetto delle necessarie misure di contrasto e contenimento dei contagi da covid-19”.

Sono intanto in corso le attività di monitoraggio e tracciamento da parte dell’Asl di Latina, finalizzate ad individuare i link epidemiologici e contenere i contagi (12 a Sabaudia nel bollettino ufficiale di oggi) anche in ambiente extrascolastico, considerato che gran parte degli alunni risultati positivi frequentano regolarmente attività sportive, ludico-didattiche e ricreative presso le strutture presenti sul territorio comunale, entrando così spesso in contatto con altri soggetti.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.