Da ieri, con apposita ordinanza sindacale, il Comune di Sperlonga ha messo a disposizione dei medici di medicina generale del territorio un locale dell’immobile di proprietà comunale di via Lepanto, dedicato esclusivamente all’esecuzione dei test Covid-19, da effettuare su prenotazione. Tra l’altro gli infermieri volontari della Croce d’Oro Sud Pontino potranno eseguire il test, su richiesta, anche a domicilio.
Secondo le disposizioni regionali il servizio di esecuzione del test è effettuato su prenotazione e previo triage telefonico dell’assistito ed è rivolto a:
a) casi sospetti che il medico di medicina generale si trova a dover visitare e che decide di sottoporre a test rapido;
b) contatti stretti asintomatici individuati dal medico di medicina generale (es. familiari conviventi del caso positivo), oppure segnalati dal Dipartimento di Prevenzione, ovvero per l’eventuale termine del periodo della quarantena (es. rientro a scuola o riammissione al lavoro);
c) contatti stretti asintomatici allo scadere dei 10 giorni di isolamento.
L’istituzione del servizio nasce dal protocollo d’intesa firmato da Regione Lazio e Comune di Sperlonga, nell’obiettivo di potenziare le attività di prevenzione e controllo del contagio sul territorio.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.