ROMA – Per creare un clima di cooperazione e rafforzare lo spirito di squadra molte aziende organizzano giornate di team building per i propri dipendenti. Si tratta di momenti di condivisione che possono avere molti effetti positivi anche durante le ore di lavoro. 

Fra le novità più apprezzate all’interno delle proposte dedicate a queste esperienze, negli ultimi anni sono emerse le escape room. Nate in Giappone all’inizio degli anni 2000 e poi successivamente diffuse dapprima negli USA e poi in Europa, le escape room sono una modalità di intrattenimento che conta sempre più appassionati.

In Italia uno dei punti di riferimento del settore è senza dubbio il franchising di Cronos, al giorno d’oggi presente in numerose città del territorio nazionale, tra cui Treviso, in cui è possibile organizzare attività di team building della durata canonica di un’ora oppure di 75 minuti. 

Puoi trovare la tua escape room su treviso.cronos.house e scegliere l’avventura che ritieni più adatta ai tuoi dipendenti. Nel capoluogo veneto, infatti, è possibile scegliere fra due tipologie di esperienza: la prima richiama il fascino degli antichi egizi con la stanza a tema Tomba di Tutankhamon, mentre la seconda permette di vivere l’atmosfera carica di mistero connessa all’Area 51.

Escape room e team building: un connubio perfetto

Le escape room Cronos permettono di organizzare ottime attività di team building con cui rafforzare i legami fra i colleghi. 

I partecipanti, infatti, raccolti all’interno della stanza, hanno a disposizione un tempo limitato, con la possibilità di scegliere tra 60 e 75 minuti, per concludere l’esperienza e uscire dalla stanza. 

Per riuscirci è necessario fare appello a un grande spirito di squadra e lavorare insieme per risolvere enigmi, giochi di logica, indovinelli e rebus vari: una dinamica, questa, che richiama sotto diversi aspetti quello che succede all’interno di un ufficio, in cui la collaborazione è fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi.

Partecipare a un’escape room targata Cronos è molto semplice e si può prenotare direttamente dal sito. Basta, infatti, selezionare la room desiderata fra quelle disponibili, scegliere il numero di persone che condivideranno l’esperienza e impostare data e ora di arrivo. 

Chi desidera organizzare una giornata di team building può, inoltre, può contattare telefonicamente la struttura, per concordare una modalità di partecipazione ad hoc e sfruttare al meglio tutte le possibilità messe a disposizione da Cronos per gli eventi speciali.

Le escape room creano vera condivisione

Il motivo per il quale le escape room sono così amate nell’ambito lavorativo è che perché esse riescono a creare dei momenti di grande condivisione. 

Quando si partecipa a un’esperienza di questo tipo, infatti, ogni partecipante ha la possibilità di contribuire al raggiungimento dell’obbiettivo comune, vale a dire risolvere gli enigmi, apportando la propria visione e la propria esperienza. Un’avventura all’interno di un’escape room richiede uno sforzo comune perché molto difficilmente una singola persona potrebbe riuscire a risolvere tutti gli enigmi in modo autonomo.

Le doti di problem solving, quindi, così indispensabili all’interno di un contesto lavorativo, qui trovano una loro trasposizione figurata, con il plus di stimolare anche le persone che, a causa del loro carattere più introverso, tendono a non esporsi mai troppo. 

Un altro dei vantaggi apportati dalle escape room è che esse, grazie al fattore tempo, vanno a lavorare sulla capacità del team di agire sotto pressione e di rispettare le scadenze. Avere solo una porzione limitata di minuti per risolvere i quiz logici richiama ciò che accade nella sfera professionale e può essere un buon modo per agire su questo aspetto, migliorando alcune dinamiche all’interno della squadra.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.