LATINA – E’ tornato a casa dopo essere stato sottoposto a un intervento di angioplastica coronarica che aveva richiesto anche l’inserimento di tre stent; ricoverato al Goretti per tre giorni, era stato dimesso come da prassi dopo il periodo di osservazione; poi  l’imprevedibile: tornato a casa nella giornata di ieri il paziente, un uomo di Latina di 52 anni, nell’arco di mezz’ora ha avuto un malore che gli è stato fatale ed è morto sotto gli occhi della moglie.

I familiari sono sotto shock e hanno presentato un esposto ai Carabinieri per capire che cosa sia accaduto e se cui siano state negligenze o responsabilità. Sulla vicenda la Procura della Repubblica ha aperto un fascicolo d’inchiesta contro ignoti e il magistrato di turno, il pm Giuseppe Miliano, ha disposto l’autopsia e il sequestro delle cartelle cliniche preso l’ospedale Santa Maria Goretti.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.