LATINA – Arriva il primo sole estivo e le spiagge di Latina si riempiono dei primi bagnanti.

Il clima e le temperature di questi giorni hanno infatti portato nel weekend tanti pontini a piantare i loro asciugamani sulle spiagge ancora relativamente libere da lettini e ombrelloni estivi.

Un weekend dunque che fa vivere sulle spiagge del capoluogo un nell’antipasto dell’estate che verrà.
Peccato però che a Latina non manchino le polemiche per la chiusura al traffico del lungomare a partire dalle 7 di domani mattina, domenica 15 maggio.

“Ben vengano gli eventi sportivi e di intrattenimento sul lungomare di Latina, ma questi vanno condivisi nella loro organizzazione e strutturazione con gli operatori del Lido”. È quanto afferma il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Gianluca Di Cocco.

“Chi lavora e chi vive sul territorio deve essere coinvolto nelle decisioni. Da alcune settimane assistiamo all’arbitraria chiusura al traffico del lungomare, decisa con ordinanze sindacali, senza un preventivo ascolto di cittadini e attività commerciali del territorio. Da sempre siamo favorevoli all’organizzazione di eventi che portino pubblico sul litorale, ma questi devono essere sempre e comunque decisi e condivisi col benestare di chi lavora e vive al Lido. Ancora una volta, invece, l’amministrazione Coletta dimostra insensibilità e arbitrarietà.

Non dimentichiamo mai che la situazione viabilità sul lungomare è disastrosa. Il ponte Mascarelo chiuso, il ponte a Santa Maria è chiuso: le uniche strade di accesso sono Sabotino e il lungomare. Se li andiamo a chiudere, è evidente che arrechiamo un disagio enorme ai cittadini e alle attività commerciali. In tutto questo, il Comune procederà alla pulizia della spiaggia solo a partire dal 1 giugno, rendendo impossibile agli stabilimenti e alle strutture balneari aprire già adesso, offrendo un servizio in più ai cittadini. Tutto questo significa non aver considerazione e rispetto per chi lavora al lido di Latina e crea occupazione nonostante una situazione grave di crisi economica”.

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.