LATINA- Stasera, alle 19:00, si esibiranno presso il Circolo Cittadino Ivos Margoni al violino e Giulia Loperfido al pianoforte, per il Festival Pontino di Musica. 

Proseguono i concerti del 56° Festival Pontino di Musica che per gli appuntamenti di settembre e ottobre ha scelto il Circolo Cittadino “Sante Palumbo” di Latina (piazza del Popolo 2) come suo palcoscenico, ospitando una serie di recital di giovani talenti e promettenti solisti, alcuni di loro vincitori o finalisti del Premio Riccardo Cerocchi, istituto dal Campus Internazionale di Musica di Latina, o allievi dei Corsi di perfezionamento Sermoneta.

 

Ivos Margoni violino e Giulia Loperfido pianoforte sono un duo romano giovane, formatosi nel 2017, che vanta già una importante carriera concertistica; a Margoni fra l’altro è andato il Premio Nazionale delle Arti, ex Premio Abbado, quale miglior violinista iscritto in un Conservatorio italiano. Già ospite del Festival Pontino nelle edizioni passate,  stasera il duo sarà al Circolo Cittadino di Latina per un programma che attinge dal grande repertorio cameristico per violino e pianoforte. Il concerto si apre con la Sonata per violino e pianoforte op. 12 n. 2 di Beethoven, dedicata ad Antonio Salieri che fu suo maestro di composizione. Di richiamo mozartiano, nella Sonata vige un costante gioco di voci tra i due strumenti, con contrasti dinamici e giochi armonici, che sorpresero gli ascoltatori dell’epoca. Fa parte dell’ultimo periodo creativo di Robert Schumann la Sonata n. 1 in la minore op. 105, composta in pochi giorni, dal 12 al 16 settembre 1851, di cui Clara, moglie e interprete prediletta della musica dell’autore tedesco, se ne sentì letteralmente «incantata e commossa» sin dalla prima lettura. Il programma si chiude con la ricca inventiva melodica che distingue la Sonata n. 3 in do minore op. 45 di Edvard Grieg.

La settimana successiva toccherà ai fisarmonicisti Riccardo Pugliese e Carlo Sampaolesi in concerto mercoledì 30 settembre sempre al Circolo Cittadino.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.