Addio Silvio DI Francia. Sei stato un bravo assessore, una persona umana e sincera

94

E’ scomparso questa notte, all’età di 69 anni, Silvio Di Francia, già assessore alla cultura e allo sport al Comune di Latina durante la prima esperienza del sindaco Damiano Coletta, e ancora prima a Roma con la giunta Rutelli e quella Veltroni, dove è stato assessore alla Cultura. Silvio Di Francia ha combattuto a lungo contro una grave malattia.

Una persona molto preparata, che è sempre riuscita a mettere d’accordo tutti, anche politicamente, nonostante le differenze di bandiera, ma è stato soprattutto un assessore che viveva veramente la città che era chiamato ad amministrare. Per Latina, per esempio, aveva un debole, come per tutte le Città di Fondazione e nel capoluogo portò anche l’allora Ministro della Cultura Franceschini per un interessante convegno sul tema.

Fu lui l’artefice della rivoluzione del Cambellotti nel processo di transizione della struttura museale 4.0, ed è lui che ha realizzato la “Notte della Luna”, che nel luglio 2019 riempì ogni angolo di città con tantissimi eventi musicali (tra cui l’affollatissimo concerto gratuito in piazza di Achille Lauro), cinematografici ed artistici. Iscritto all’Ordine dei Giornalisti, ha collaborato con diverse testate tra cui Radio Rai Tre. Un’altra grande passione è stata quella per lo sport, soprattutto il Judo, disciplina che ha praticato sin da tenera età.

Poi, nel 2020, la diagnosi della malattia che lo ha costretto ad interrompere l’esperienza politica a Latina. L’ultima volta che è tornato a Latina fu per la  giornata commemorativa dedicata ad Antonio Pennacchi con cui era particolarmente legato.

Grazie Silvio ! Quando mi chiamavi avevi sempre l’agenda piena per eventi importanti per far crescere culturalmente Latina.

Grazie per tutto ciò che hai fatto, in un breve periodo, per la mia città. Non ti dimenticò e resterai sempre nel mio cuore.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteLa Canaviglia al dottor Spartaco Sani per l’impegno contro il Covid, la cerimonia lunedì 20 marzo alle ore 15.30 in Sala Cerimonie
Articolo successivoParco Natura Viva: papà bertuccia premuroso? No, la piccola è tutta sulle spalle di mamma
Per oltre 30 anni la voce di Radio Rai e Rai Tre in provincia di Latina, ho seguito i maggiori eventi che hanno interessato il nostro territorio. Oggi una nuova esperienza con News-24.it di cui ho assunto la direzione, aiutando con la mia esperienza e la mia passione un gruppo di giovani talenti della comunicazione on line a crescere e ad affermarsi.