Ammanco di 50mila euro: l’ex Diacono e i prelievi facili dal conto dell’Istituto Diocesano

47
condizioni disumane

LATINA – Spuntano prelievi bancari sospetti effettuati dall’ex Diocesano ed ex insegnante di religione, a processo anche per violenza sessuale nei confronti di suoi ex alunni. L’appropriazione di denaro ammonterebbe a 50mila euro, in tre anni.

L’ex diocesano Alessandro Frateschi avrebbe, nell’arco di tempo compreso tra 2020 e 2023, avuto accesso ai conti dell’Istituto Diocesano per il sostentamento del Clero di Latina – da cui avrebbe prelevato somme ingenti di denaro dirottandole sul suo conto personale.

Intanto, nell’udienza di ieri, sono state ascoltati le ragazze e i ragazzi vittime di abusi sessuali a opera dell’ex insegnante, i quali hanno confermato quanto già era emerso nel corso delle indagini.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.