Basket, Lorenzo De Zardo in evidenza a Piacenza

42

LORENZO DE ZARDO – ‘classe 99, ala piccola di 2 metri – espressione del vivaio Smg di Latina, continua ad offrire ottime prestazioni con la maglia della Pallacanestro Piacentina in serie B. Nella sesta giornata gli emiliani hanno battuto Piadena 88-77 con il giocatore pontino che si è distinto con 18 punti, 5 rimbalzi, 2 recuperi in 26 minuti. Nella gara successiva i piacentini hanno battuto Olginate 69-64 con 8 punti, 10 rimbalzi, 2 recuperi in 28 minuti per il golden-boy. Lorenzo De Zardo ha rinnovato per un altro anno il contratto. Nell’ultima stagione De Zardo è stato il best-scorer biancorosso: per lui 266 punti in 22 partite con la media di 12.1 ppg. Notevole anche la media dei rimbalzi (7.6 rpg) che lo vede all’ottavo posto in classifica totale e al quinto posto nei rimbalzi offensivi di tutto il girone C di serie B. De Zardo è stato premiato come miglior Under 21 dalla Lega Nazionale Pallacanestro. “La permanenza di Federico Campanella – ha commentato De Zardo – è stata fondamentale per me, in quanto, nel corso dell’anno passato mi ha aiutato a crescere tanto dandomi fiducia e, per questo, ho voluto proseguire il percorso intrapreso con lui”


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.




Articolo precedenteIl Panathlon Club di Latina presenta in streaming il libro “Storie di rigori” di Targa e Vitali
Articolo successivoInsulti sui social contro l’ex Presidente della Camera Laura Boldrini, rinviate a giudizio 9 persone
Paolo Iannuccelli
Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vissuto per oltre cinquant'anni a Latina. Attualmente si occupa di editoria, comunicazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenatore, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacanestro. In carriera ha vinto sette campionati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. É membro del Panathlon Club International, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolic, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico telecronista Rai, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è presidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate giornalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali Ama profondamente Latina e Ponza, la patria del cuore.