GAETA – Confcommercio Imprese per l’Italia Lazio Sud – Gaeta rinnova le cariche. L’assemblea svoltasi nel pomeriggio di venerdì 10 novembre, è stata anche l’occasione per inaugurare la nuova sede di Gaeta sita Via Montegrappa 36.

Questi gli eletti all’unanimità: Presidente Anthony Reale. Consiglio Direttivo: Valeria Aprile; Carlo Avallone; Pasquale Curcio; Giuseppe Spirito; David Vecchiariello; Salvatore Ferro; Paola Scarpellino; Filippo La Croix, Alfredo Luce.

Dopo i saluti istituzionali del Presidente di Confcommercio Lazio Giovanni Acampora e gli onori di casa del Sindaco Cristian Leccese, il Direttore Generale nonché Commissario di Confcommercio Gaeta Salvatore Di Cecca ha aperto i lavori assembleari alle ore 15. Presenti i Presidenti del Golfo: Lucia Vagnati, Presidente uscente di Confcommercio Gaeta, Vincenzo Di Lucia, Vicepresidente Confcommercio Lazio Sud e Presidente Confcommercio Fondi; Antonio Lungo, Presidente Confcommercio Minturno-Scauri; Vittorio Piscitelli, Presidente Confcommercio Formia; Francesca Capolino, Presidente Terziario Donna Confcommercio Lazio Sud. Presente altresì la Consigliera comunale con delega alle Attività Produttive Paola Guglietta, neo eletta Presidente Commissione Commercio, Turismo, Sport, Attività produttive e Sviluppo Economico, Trasporti.

“È un onore per me, come sempre – afferma il Presidente Acampora – prendere parte a questi momenti essenziali della vita associativa. Colgo l’occasione per fare i miei migliori auguri al neo eletto Presidente, Anthony Reale storico albergatore di Gaeta, il quale con il suo bagaglio esperienziale non potrà che fare bene alla guida dell’associazione. Ripongo in lui e in tutti i consiglieri eletti immensa fiducia e sono certo che insieme porteranno avanti le iniziative in programma di concerto con gli altri attori del territorio in una potente e sinergica combinazione di forze atte a valorizzare il nostro comprensorio, infondendo il giusto carburante per una spinta economica e sociale, come nella nostra filosofia. Altresì voglio ringraziare la Presidente uscente, Lucia Vagnati, per l’enorme impegno profuso in questi anni e per i tangibili risultati ottenuti con professionalità ed estrema dedizione”.

Il Sindaco Cristian Leccese aggiunge: “In un momento così importante anche l’Amministrazione Comunale deve necessariamente dare il proprio contributo. Io sono qui a presenziare in nome delle Istituzioni, le quali vogliono essere al fianco di Confcommercio Lazio Sud, l’Associazione maggiormente rappresentativa delle imprese,e prestare tutte le risorse nelle nostre disponibilità per il bene di una terra rigogliosa e che può continuare a fiorire. Faccio i miei più sinceri auguri al nuovo Presidente Anthony Reale”.

Queste le prime dichiarazione del neo eletto Presidente Anthony Reale: “Sono orgoglioso del risultato ottenuto e di essere stato scelto alla guida di Confcommercio Gaeta. Nell’esercizio di questo mio nuovo ruolo cercherò di ripartire dall’ottimo lavoro del Presidente uscente, Lucia Vagnati, che ringrazio per il prezioso esito dei suoi sforzi. Continuerò su questa scia di solerzia e diligenza per mettere a frutto tutte le potenzialità del comprensorio e della sua vita commerciale e cittadina, con la premura di un coinvolgimento a 360 gradi di chi vive e fa vivere Gaeta quotidianamente, rendendola attrattiva e foriera di opportunità. Buon lavoro a tutti noi!”.

“Lascio la carica ad un uomo e un imprenditore che sa il fatto suo e conosce le esigenze della città – spiega a margine dell’assemblea la Presidente uscente Lucia Vagnati -. Per me sono stati anni importanti, di dedizione e zelo e sono certa che Reale e i nuovi consiglieri hanno già in cantiere il futuro. Ringrazio tutti per le parole spese sul mio operato e auguro un corso proficuo a chi si accinge a prendere tra le mani qualità e bisogni di questa città”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.