I massimi vertici spagnoli, nel Summit Ibero-Americano prima di ricevere Mattarella

32
Il Presidente del Governo Spagnolo, Pedro Sanchez. Foto: Federico Titone/@ftitonephotos
Il Re di Spagna, Filippo VI. FOTO: Federico Titone/@ftitonephotos

Prima di ricevere Sergio Mattarella domani a Madrid, questo pomeriggio il Presidente del Governo Spagnolo, Pedro Sanchez ed il Re di Spagna, Filippo VI, sono intervenuti ad un evento che commemorava i trent’anni dal primo Vertice Ibero-Americano.

L’obiettivo di questo summit è stato quello di “evidenziare la cooperazione e la rilevanza strategica del progetto Ibero-Americano”, che prevede la presenza dei capi di Stato d’ America Latina, Spagna e Portogallo in un dialogo costante e coordinato congiuntamente dal Segretariato Generale Ibero-Americano e la Spagna.

Il Presidente del Portogallo, Marcelo Rebelo de Sousa. FOTO: Federico Titone/@ftitonephotos

La celebrazione di quest’evento è avvenuta presso la Casa d’America di Madrid. Oltre a Filippo VI e Pedro Sanchez, era presente anche il Presidente della Repubblica Portoghese, Marcelo Rebelo de Sousa. Telematicamente, sono intervenuti anche il Presidente della Colombia, Ivan Duque, del Cile, Sebastian Piñera, della Repubblica Dominicana, Luis Abinader e quello di Panama, Laurentino Cortizo.

In questo vertice si è discusso dei progressi e delle sfide che prevede quest’amplio accordo politico e di collaborazione per superare, tra le altre cose, la grandissima crisi sanitaria che sta colpendo il Continente Sudamericano.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.