L’azienda speciale Abc ha firmato il contratto con Cassa depositi e prestiti per il mutuo da 12 milioni di euro che consentirà l’avvio del porta a porta anche nella città di Latina e nei borghi scoperti dal servizio, di rinnovare il parco mezzi e di acquistare le attrezzature per potenziare il servizio di raccolta differenziata e di igiene urbana. Ieri la sottoscrizione, garantita dalla fideiussione da parte del Comune.

Damiano Coletta
“Siamo giunti, attraverso tanto lavoro, ad un’altra tappa importante che ci consentirà di iniziare finalmente il percorso della raccolta porta a porta – dichiara il sindaco Damiano Coletta – Siamo certi che ci porterà ad incrementare le percentuali di raccolta differenziata, anche grazie alla programmazione dell’azienda speciale, così da poter permettere al Comune di Latina di entrare a pieno titolo nella virtuosità dell’economia circolare”.

“Si tratta di un momento fondamentale per l’azienda che finalmente potrà avviare le azioni concrete per la piena attuazione del Piano Industriale, approvato ad agosto 2019 – spiega il direttore generale di ABC, Silvio Ascoli – E’ bene ricordare che il cronoprogramma previsto è stato, purtroppo, rallentato dal lungo contenzioso instaurato da De Vizia Transfer SpA che si è concluso con la sentenza del Consiglio di Stato numero 05444/2019 pubblicata il 31 luglio 2019, che ha espresso parere favorevole all’operato dell’amministrazione comunale confermando la piena legittimità della costituzione della società ABC. Da oggi l’azienda è dunque pronta a dare piena attuazione al nuovo modello gestionale che consentirà di raggiungere gli obiettivi prefissati, offrendo alla cittadinanza un servizio più efficiente, efficace e sostenibile. Tale risultato è stato possibile grazie al lavoro costante e prezioso di tutta la struttura di ABC Latina alla quale va la mia gratitudine”.

Un risultato che è di tutti. E lo sottolineano i componenti del Cda dell’azienda speciale Demetrio De Stefano, Linda Faiola e Angela Verrengia. “Vogliamo ringraziare l’amministrazione comunale di Latina, il sindaco Coletta, il vice sindaco Maria Paola Briganti, l’assessore all’ambiente Dario Bellini e l’ex assessore Roberto Lessio, l’assessore al Bilancio Gianmarco Proietti e gli uffici del compianto dottor Giuseppe Manzi per il lavoro svolto in stretta sinergia. Ringraziamo Cassa Depositi e Prestiti per la collaborazione e la fiducia mostrata nel raggiungimento di questo importante risultato”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.