La “Regina” fa il suo ingresso in pompa magna al Castello Caetani di Sermoneta.

La Regina in questione, un capolavoro unico di arte e oreficeria, è la spada di Cesare Borgia che, grazie all’organizzazione curata dalla Fondazione Roffredo Caetani di Sermoneta Onlus, in collaborazione con la Fondazione Camillo Caetani e il patrocinio del Comune di Sermoneta, resterà in esposizione al pubblico da domani, domenica 19 giugno, fino al 31 ottobre 2022 e rientrerà nel normale percorso di visita.

La spada, usata da Cesare Borgia detto il Valentino (fratello di Lucrezia Borgia e figlio di Papa Alessandro VI), solo per le parate, è entrata a far parte della collezione Caetani alla fine del 1700, quando la famiglia la acquisì come forma di rivalsa per la scomunica ricevuta proprio da papa Alessandro VI Borgia.

Per l’occasione, si è tenuto il convegno “Lucrezia Borgia e i Caetani”, moderato e presieduto dalla professoressa Maria Teresa Caciorgna dell’Università degli Studi Roma Tre, al quale, tra gli altri hanno preso parte la prima cittadina di Sermoneta Giuseppina Giovannoli, Valentino Mantini e Mauro De Lillis, sindaci rispettivamente di Cisterna di Latina e Cori.
.

News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.