La Tragedia di Firenze : Crolla il solaio in un cantiere, tre operai morti, tre estratti vivi. Si cercano altri tre dispersi

76

Crollo del supermercato Esselunga in via Mariti a Firenze. Secondo le forze dell’ordine ci sono tre operai morti, tre estratti vivi dalle macerie e ancora tre dispersi questi si trovano sotto uno dei piloni precipitati. Sul posto ci sono le unità cinofile e arriveranno i macchinari per spostare il blocco. Poco prima delle nove di questa mattina avrebbe ceduto un solaio. Sul posto molte squadre dei vigili del fuoco, oltre a polizia municipale e polizia.

I lavori sono in corso da tempo nell’area dove sorgeva l’ex Panificio Militare di Firenze. Al suo posto  si sta costruendo un grande supermercato del gruppo Esselunga. Sarebbero 8 le persone coinvolte nel crollo, secondo quanto fa sapere il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, sui social. “Il nostro sistema regionale sta intervenendo per un crollo di impalcatura in un cantiere a Firenze in via Mariti – scrive Giani -. Tutti stanno lavorando al massimo per estrarre altre tre persone al momento sotto le macerie. Tre operai sono stati estratti vivi, ma sono in gravi condizioni”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteTari, la replica di Daniela Fiore del PD ” Una sfida che impone soluzioni moderne ed efficaci. Occorre attivare sportelli telematici”
Articolo successivoLinea ferroviaria Terracina – Priverno Fossanova, tavolo al Ministero dei Trasporti