“Ho appreso questa mattina dalle testate locali che la nostra provincia è tra le uniche 10 d’Italia con indice in crescita invece che in diminuzione rispetto al Covid.

Di fronte a questo, non possiamo criticare le scelte prese dalle autorità competenti, ma ci restano forti dubbi sulla gestione delle tempistiche e dall’essere stati tenuti all’oscuro di tale condizione fino all’ultimo.

Dopo quanto accaduto, voglio ringraziare tutte le persone che in queste ore mi sono state vicine e che stanno continuando ad inviarmi attestati di stima e solidarietà.

Grazie alle due Amministrazioni Comunali, agli sponsor, ai due direttori tecnici Antonello Cipullo e Sergio Zonzin che hanno cercato di consigliarmi al meglio. Grazie a Francesca Milani, Giorgia Patarini e tutto il mio meraviglioso staff che è riuscito a gestire in modo lucido e chiaro delle fasi così delicate.

Grazie a tutti i Runners che hanno capito la nostra buona fede e soprattutto il danno economico e di immagine di un annullamento a sole 72 ore dalla gara.

Ma soprattutto un grazie a tutti gli iscritti che non ci hanno pensato neppure un secondo a congelare la quota di iscrizione per la prossima edizione, come segno di stima nei nostri confronti.

Proprio verso queste persone, che con un piccolo gesto in un momento storico così difficile per tutti ci stanno dando la forza e la spinta per tornare più carichi che mai, mi sento in debito morale e ho deciso di omaggiarli del pettorale dell’edizione 2023.

Vi aspetto il prossimo 6 febbraio 2022.

Con affetto, il Presidente Davide Fioriello”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.