Olive da tavola: i premiati della IX edizione di Monna Oliva

142

ROMA – Si è svolta ieri sabato 9 settembre la premiazione della nona edizione di Monna Oliva, il primo concorso nazionale dedicato alle olive da tavola e l’ VIII Focus Nazionale sulle olive da mensa che ha avuto come tema “Opportunità e criticità dell’olivicoltura da tavola”. Ad ospitare gli eventi la prestigiosa sede dell’Ex Cartiera Latina, nel cuore del Parco Regionale dell’Appia Antica.
Oltre cento i partecipanti provenienti da tutte le regioni produttrici: Liguria, Marche, Abruzzo, Lazio, Molise, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna.

Quattro le categorie in concorso: Olive conciate verdi; Olive verdi al naturale; Olive nere al naturale; Olive condite.

In primo piano il confronto fra le diverse realtà produttive italiane sia sulle problematiche che sull’evoluzione della produzione e dei consumi del settore.

I lavori moderati dalla giornalista agroalimentare Tiziana Briguglio, si sono aperti alle ore 10,00 con i Saluti della direttrice del Parco dell’Appia Antica Alma Rossi; del dirigente regionale Agricoltura Paolo Gramiccia; del Preside dell’Istituto tecnico agrario “Giuseppe Garibaldi” Andrea Pontarelli; del Presidente dell’Associazione Periti Agrari Andrea Bottaro; del Presidente regionale dell’Associazione Città dell’Olio Alfredo D’Antimi e del Presidente regionale OP Confoliva Confagricoltura Pierluigi Silvestri.

Si è poi proseguito con gli interventi del presidente dell’ ASS.O.M (Associazione Olive da Mensa), Angelo Moreschini; della Presidente del Comitato Tecnico Scientifico Monna Oliva, Paola Fioranti e del Capo Panel COI Ivano Caprioli

Alle ore 12,30 la Cerimonia di Premiazione dei vincitori della IX edizione di MONNA OLIVA e alle ore 15,30 la degustazione guidata di alcune olive da tavola partecipanti al Concorso.

Di seguito i vincitori e le Gran Menzioni:

VERDI NATURALI IN SALAMOIA AL NATURALE

1° classificato OILIVIS srl – CARPINO (FG), con olive Bella Di Capitanata

2° classificato Az. Agr. CASINO RE – SONNINO (LT), con olive Itrana bianca

3° classificato TERRAMIA Coop – CASTELVETRANO (TP), con olive Nocellara del Belice al naturale

Hanno ottenuto la menzione:

· Soc Agr. ROSSI GIULIANO – CISTERNA DI LATINA (LT), con olive Itrana bianca

· UNAGRI Coop – ITRI (LT), con olive Itrana bianca

· Cav. LUIGI DEIAS – GONNOSFANADIGA (SU), con olive Nera di Gonnos

· Az. Agr. AMERICO QUATTROCIOCCHI – TERRACINA (LT), con olive Itrana bianca

· COSEDDU ALIMENTARE SARDA – SENEGHE (OR), con olive Tonda di Cagliari

· Az. Agr. COSMO DI RUSSO – GAETA (LT), con olive Itrana bianca

OLIVE NERE IN SALAMOIA AL NATURALE

1° classificato Az. Agr. CASINO RE – SONNINO (LT), con olive Itrana nera

2° classificato Az. Agr. MARINA COLONNA – SAN MARTINO IN PENSILIS (CB), con olive Termite di Bitetto nera

3° classificato Agricola PIANO – LUCERNA (FG), con olive Peranzana cangianti in acqua di mare

Hanno preso la menzione:

· Az. Agr. SECULARIS – RUVIANO (CE), con olive Caiazzana

· Soc. Agr. ROSSI GIULIANO – CISTERNA DI LATINA (LT), con olive nere Itrana

· Az. Agr. AMERICO QUATTROCIOCCHI – TERRACINA (LT), con olive nere Itrana

· Az. Agr. COSMO DI RUSSO – GAETA (LT), con olive nere Itrana

· Soc. OILIVIS srl – CARPINO (FG), con olive Ogliarola Garganica

· Coop UNAGRI – ITRI (LT), con olive nere Itrana

OLIVE CONDITE

1° classificato Az. Agr. AMERICO QUATTROCIOCCHI – TERRACINA (LT) con olive Itrana nera condite

2° classificato Az. Agr. AMERICO QUATTROCIOCCHI – TERRACINA (LT) con olive Itrana verdi condite

3° classificato Soc. Agr. CATALDO ANTONIO – SIDERNO (RC) con olive verdi Carolea condite

Hanno ottenuto la menzione:

· Soc.Coop C.O.PAR– DOLIANOVA (SU), con olive Tonda di Cagliari a “scabecciu”

· Coop TERRAMIA – CASTELVETRANO (TP), con olive Nocellara del Belice verde condite

· Az Cav. LUIGI DEIAS – GONNOSFANADIGA (SU), con olive Nera di GOnnos a “scabecciu”

· Az Agr. DE CARLO – BITRITTO (BA), con olive Leccino condite con agrumi

· Soc. MADAMA OLIVA srl – CARSOLI (AQ), con olive Leccino denocciolate condite

· Soc. MADAMA OLIVA srl – CARSOLI (AQ), con olive verdi schiacciate piccanti

OLIVE GRINZE

1° classificato Soc. Coop. TERRAMIA – CASTELVETRANO (TP), con olive Nocellara del Belice infornate in salamoia

2° classificato Az. Agr. Ermanno & Francesco ROSATI – COLTODINO (RI), con olive Leccino denocciolate

3° classificato Soc OILIVIS srl – CARPINO (FG), con olive Leccino al sale secco

Hanno ottenuto la menzione:

· Coop TERRAMIA – CASTELVETRANO (TP), con Nocellara del Belice in olio evo

· Az. Agr. COSMO DI RUSSO – GAETA (LT), con olive Itrana nera al sale

OLIVE IN SALAMOIA

1° Classificato Coop TERRAMIA – CASTELVETRANO (TP), con olive Nocellara del Belice (metodo Castelvetranese)

2° classificato Az. Agr. MARINA COLONNA – SAN MARTINO IN PENSILIS (CB), con olive Bella di Cerignola (metodo Sevillano)

3° classificato Az. Agr. MASCIANTONIO TOMMASO – CASOLI (CH), con olive Intosso (metodo Sevillano)

Hanno ottenuto la menzione:

· Agricola PISCIOTTA – CAMPOBELLO DI MAZARA (TP), con olive Nocellara del Belice (metodo Castelvetranese)

· Soc. Coop CASOLANA – CASOLI (CH), con olive Intosso verdi (metodo Sevillano)

· Soc. MADAMA OLIVA srl – CARSOLI (AQ), con olive verdi denocciolate Nocellara etnea

· Soc. MADAMA OLIVA srl– CARSOLI (AQ), con olive verdi Nocellara del Belice (metodo Castelvetranese)

   


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteFollia al pronto soccorso: paziente pretende di essere riportato a casa in ambulanza e aggredisce una guardia. Denunciato
Articolo successivoDegrado in viale Don Morosini, grande partecipazione al presidio per la legalità della Cisl. Cecere: «C’è forte richiesta di vigilanza e controllo. Con l’impegno di tutti riconsegnamo quest’area alla comunità»
Giornalista, organizzatrice oltre che conduttrice di eventi e uffici stampa. Laureata in Lettere. Ho mosso i primi passi in radio e vi sono rimasta per 14 anni e mezzo. Per cinque anni Ufficio Stampa del Comune di Latina. Ho attraversato tutti i mezzi di comunicazione: radio, tv, cartaceo, on line (ci vorrebbe troppo spazio per elencare tutte le testate!). Sono una lettrice accanita e scrivo per passione racconti gialli e noir. Perché News-24.it? E’ fresco, veloce e non ci sono fake-news.